Bipolari famosi

Robert Lowell

alt My Dolphin, you only guide me by surprise,
a captive as Racine, the man of craft,
drawn through his maze of iron composition
by the incomparable wandering voice of Phèdre.
When I was troubled in mind,
you made for my body
caught in its hangman's-knot of sinking lines,
the glassy bowing and scraping of my will. .
I have sat and listened to too many
words of the collaborating muse,
and plotted perhaps too freely with my life,
not avoiding injury to others,
not avoiding injury to myself--
to ask compassion . . . this book, half fiction,
an eelnet made by man for the eel fighting
my eyes have seen what my hand did.

 

Lowell è il principale poeta americano del dopoguerra. Fu anche traduttore e prosatore.
Il poeta Robert Lowell descriveva la mania come una sensazione paurosa ma buffa. Gli fu fatta diagnosi di depressione maniacale subito dopo la morte del padre. Prima della stessa, molti membri della facoltà si erano espressi circa l`eccitabilità di Robert, circa la parlantina spedita e la sua brillante oratoria, e non vedevano alcuna ragione però, che giustificasse una malattia psichiatrica. Nacque nel Massachusetts, a Boston, in seno ad una delle famiglie borghesi più in vista della città. Seguì scuole private quindi un college, il S. Mary. Lowell passava le estati a studiare letteratura. Si iscrisse ad Harvard. Aderì al gruppo dei Fuggitivi, insieme ad Allen Tate. Su raccomandazione psichiatrica, si trasferì in Ohio. Fu lì che si laureò con lode, per poi convertirsi nel 1940 al cattolicesimo romano ed unirsi in matrimonio con Jean Strattford.
All`inizio del secondo conflitto mondiale si arruolò come volontario, ma ancora prima che arrivasse la chiamata fu sconvolto dai bombardamenti degli alleati sulle città della Germania, così ritirò la domanda e la riformulò sotto forma di obbiettore di coscienza. Nel 1947 vinse il Premio Pulitzer con Lord Weary's Castle, era solo il suo secondo libro.
Un anno dopo divorzia e si risposa con Elizabeth Hardwick, insieme viaggeranno in lungo e in largo per l`Europa. Sono anche gli anni in cui la maniacalità si fa sentire di più.
Lowell dic eche la mania appartiene alla sfera degli amici, e la depressione solo a se stesso. Nel 1954 viene ricoverato nell`ospedale psichiatrico del Massachusetts. Si mette a scrivere, incoraggiato dagli psichiatri. Il prodotto del periodo è Life Studies pubblicato nel 1959, che inaugurerà la corrente poetica della poesia confessionale. Sylvia Plath sarà allieva di Lowell. Nei primi anni `60 viene coinvolto politicamente, rifiuterà l`invito di Lyndon Johnson al Festival dell`Arte che si teneva nella Casa Bianca come protesta alla guerra in Vietnam. Divorzia ancora, nel 1972 e risposa ancora, con Caroline Blackwood.

Si spegne nel 1977.

Poesia
Day by Day (1977)
For Lizzy and Harriet (1973)
For the Union Dead (1964)
History (1973)
Imitations (1961)
Land of Unlikeness (1944)
Life Studies (1959)
Lord Weary's Castle (1946)
Near the Ocean (1967)
Notebooks, 1967-1968 (1969)
Poems, 1938-1949 (1950)
Selected Poems (1965)
Selected Poems (1976)
The Dolphin (1973)
The Mills of the Kavanaughs (1951)
The Voyage and Other Versions of Poems by Baudelaire (1968)

Prosa
The Collected Prose (1987)
Anthology
Phaedra (1961)
Prometheus Bound (1969)

Dramma
The Old Glory (1965)


Articolo interamente copiato dal medesimo post in  http://ibipolari.splinder.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna