Bipolari famosi

Rosemary Clooney

 

alt

Rosemary Clooney era una dotatissima cantante la cui carriera è stata più volte minata dal bipolarismo.
La madre di Rosemary abbandona sia Rosemary che la sorella minore Betty, quandò si unisce in seconde nozze. Il padre, alcolizzato, lascia pure lui le due ragazzine al loro destino.
Rosemary e Betty vissero in condizioni di estrema povertà fino a quando non riuscirono ad ottenere un contratto presso un`emittente radio di Cincinnati. Era il 1945.
Solo Rosemary prosegue la carriera di cantante, Betty si ritira.
Nel 1951 la canzone “Come on-a My House”, porta Rosemary all`apice della carriera, rendendola famosissima.
Lei invece la detestava proprio quella canzone.

Nel 1953 si sposa con Jose Ferrer, un attore sulla cresta dell`onda.

La Clooney conduce un programma radio in collaborazione con Bing Crosby, e inizia grazie a lui a frequentare anche set cinematografici, come succede per White Christmas nel 1954.
Oltre a cantare al fianco di Crosby realizzerà duetti con Frank Sinatra e Marlene Dietrich.
Lavorerà anche in televisione, e dagli anni `50 ai `60 darà alla luce ben 5 figli.
Il maggiore, Miguel Ferrer, conduce il programma Crossing Jordan, della NBC.
Se George Clooney è arrivato al successo che ha, lo deve proprio a Miguel, suo cugino.

Dopo il brutale assassinio dell`amico Robert F.Kennedy nel 1968 Rosemary entra in una fase maniacale violenta, che la costringe al ricovero coatto.
Durante l`episodio perde un quantitativo enorme di chili, ma fortunatamente non ledendo le corde vocali.
La voce di Rosemary Clooney mantiene la stessa caratteristica di morbidezza e di calore.
Nel 1977 viene pubblicata l`autobiografia dove narra del suo disturbo bipolare:
This for remembrance (Questo per ricordare).
Continuerà a lavorare sempre, apparirà a fianco del nipote in E.R., interpretando la “signora X” nelle prime puntate della popolare serie.
Si spegne all`età di 74 anni, nel 2002, in seguito a tumore polmonare. 


Articolo interamente copiato dal medesimo post in  http://ibipolari.splinder.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna