Bipolari famosi

Mariette Hardley

mariette_hardleyMariette Hardley nel 2003 firma un contratto con la casa farmaceutica GlaxoSmithKline, produttrice del Lamictal, con oggetto una campagna pubblicitaria dello stesso, affinchè al pubblico fosse reso noto che la vita può tornare ad essere equilibrata, qualora la diagnosi di disturbo bipolare venisse seguita da una idonea terapia. Mariette è una socia fondatrice dell`associazione americana per la prevenzione del suicidio.
La sua famiglia è una costellazione di persone affette da sindrome bipolare.
Nel 1958 lo zio di Mariette si levò la vita. Il padre si uccidette nel 1963, e poco tempo dopo ci provò anche la madre.  Nel 1998 Mariette perde un cugino al quale era assai legata, anche lui lottava con il disturbo bipolare.
Da giovanissima Mariette ha sofferto d`ansia sociale e di una forma di ipersessualità, iniziò a bere già a 14 anni, e si definisce “palesemente un`alcolizzata fin dall`inizio”.
La diagnosi di depressione grave le viene formulata nel 1994, per via di un tentato suicidio. Le furono così prescritti antidepressivi che evocarono la forma maniacale.
La prima diagnosi che le fu fatta comunque, riguardava ADD, solo poi si convenne che di ditsurbo bipolare si trattava.
Afferma: - “Il disturbo bipolare è qualcosa di mio, ed ho grosse difficoltà a parlarne. Rompere il silenzio su questo argomento mi ha causato uno squasso, sono precipitata in una sorta di depressione, da sola, io, conforntandomi ossessivamente sul volerne parlare oppure no. Alla fine ho deciso che informare il mondo, educarlo alla comprensione, è la cosa più importante.”

La carriera cinematografica di Mariette Hartley inizia da protagonista in “Ride the High Country (1962), eppure raggiunge la popolarità grazie alla pubblicità della Polaroid insieme a James Garner. Vinse nel 1978 un Emmy per l`apparizione in The Incredible Hulk.

La sua voce, calda e molto particolare, ed il suo aspetto attraente le hanno procurato una grande varietà di ruoli. Accanto alla professione di attrice e di formatrice del disturbo bipolare è madre, la Hartley ha 2 figli.

“Se stai facendo la terapia giusta per te, per l`amor di Dio stattene tranquillo e che non ti venga in mente di cambiarla.” ha dichiarato all`USA Today “però se la terapia non funziona corri immediatamente dallo psichiatra e fatti trovare quella giusta.”
By Annie Oakgiraffes  The Tall Giraffe Among the Mighty Oaks

I film di Mariette Hardley:
Il Mio Amico Scongelato (1992)
Il Silenzio Nel Cuore (1984)
O'Hara's Wife (1982)
Il Ritorno Dell'Incredibile Hulk (1979)
I Magnifici 7 Cavalcano Ancora... (1972)
Il Pirata Dell'Aria (1972)
Vampire Story (1971)
Abbandonati Nello Spazio (1969)
Barquero (1969)
Marnie (1964)



Articolo interamente copiato dal medesimo post in  http://ibipolari.splinder.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna